La storia

La valle di Primiero, nella sua storia,  è sempre stata fortemente penalizzata dalla distanza dai grossi centri urbani e dalla difficoltà nei collegamenti stradali. Le sezioni ARI della provincia, in particolare quella di Trento, sono distanti. Così i pochi radioamatori degli anni '70 ed inizio anni '80 si iscrivono alla sezione ARI di Feltre fondata nel 1974, che pur essendo fuori provincia, era il luogo d'incontro più vicino e comodo da raggiungere.

Nel tardo autunno del 1983 alcuni radioamatori, tra cui IN3ZKD - Albino, (attualmente IN3FCK), IN3ISV - Paolo, IN3ZNN - Leonardo, IN3DYG - Gianfranco, si attivano e danno vita alla Sezione ARI di Primiero che nasce ufficialmente il 28 marzo 1984. Le prime riunioni e assemblee si svolgono nella saletta di un locale pubblico di Mezzano, successivamente il Comune di Mezzano mette a disposizione un locale presso l'asilo infantile. Il primo Presidente della Sezione è IN3DYG - Gianfranco, che rimane in carica per più mandati.

La sede della Sezione si sposta in una posizione geograficamente più centrale, in un locale delle Scuole Elementari di Tonadico, messo gentilmente a disposizione dal Comune di Fiera di Primiero. Siamo all'inizio degli anni '90 e la Sezione raggiunge il massimo numero di Soci. La Presidenza passa a IN3BYV - Mauro. Considerata l'esiguità del numero di Soci e di conseguenza la poca attività, si decide di eleggere la sede della Sezione presso il domicilio del Presidente. Viene eletto Presidente IN3ZNN - Leonardo che rimane tale per molto tempo.

Nell'assemblea dei Soci del 18 marzo 2010 il Consiglio Direttivo della Sezione viene completamente rinnovato. Il nuovo Presidente è Damiano - IN3XZY, inizia l'attività radio con il nominativo di Sezione IQ3TF. Alla fine di dicembre del 2012 assume la presidenza della Sezione IN3EFC, Giorgio che da l'impulso all'utilizzo del nominativo di Sezione ed inizia le prime azioni per l'installazione di un ponte ripetitore sulla lunghezza d'onda dei 2 metri. A gennaio 2016 assume la presidenza uno dei Soci fondatori, Paolo IN3ISV. Finalmente nella tarda primavera il ponte ripetitore viene installato nella sua sede definitiva.

I primi 4 verbali della primavera 1984:   PDF1   -   PDF2  -  PDF3  -  PDF4